Bando MiniPIA: fino a 5 milioni per la tua impresa

Bando MiniPIA: fino a 5 milioni per la tua impresa

...

Introduzione

Finalmente è stato pubblicato dalla Regione Puglia il nuovo bando MiniPIA (Programma Integrato di Agevolazione) , con una dotazione finanziaria di 40 milioni di euro a sostegno di micro e piccole imprese che intendono realizzare investimenti in INNOVAZIONE, DIGITALIZZAZIONE e TRANSIZIONE ECOLOGICA.

Chi può partecipare?

Al bando MiniPIA possono partecipare:

  • lmicro e piccole imprese con sede legale e/o operativa in Puglia iscritte al Registro delle Imprese;
  • liberi professionisti equiparati alle piccole imprese come esercenti attività economica.

Cosa finanzia il bando MiniPIA

Il nuovo bando è destinato a finanziarie le imprese che investono in:

  • innovazione di prodotto e di processo: sviluppo di nuovi prodotti, servizi o processi produttivi;
  • digitalizzazione: adozione di tecnologie digitali per migliorare l’efficienza aziendale;
  • transizione ecologica: riduzione dell’impatto ambientale dell’azienda.

Inoltre il bando offre la possibilità di finanziare anche:

  • programmi di formazione del personale;
  • partecipazioni a fiere;
  • programmi di consulenza aziendale.

Non sono ammissibili i progetti già avviati prima della presentazione della domanda, in corso di realizzazione o finanziati da altri bandi pubblici.

Limiti di investimento

Possono partecipare al bando Mini PIA le imprese che presentano un progetto con costi ammissibili compresi tra 30 mila e 5 milioni di euro.

Nello specifico i costi per:

  1. i programmi di investimento produttivo devono prevedere spese ammissibili non superiori al 90% del progetto integrato.
  2. l’innovazione dei processi e dell’organizzazione non possono eccedere 1 milione euro.
  3. la formazione non possono eccedere 500mila euro.
  4. la tutela dell’ambiente non possono eccedere 3 milioni di euro.
  5. le spese per servizi di consulenza e di internazionalizzazione non possono superare 500mila euro e le spese per la partecipazione alle fiere non possono superare 500mila euro.

Il contributo a fondo perduto può arrivare a coprire fino al 50% delle spese ammissibili.

Come presentare domanda

Le domande potranno essere presentate a partire dal 29 febbraio 2024, la procedura sarà telematica, attraverso il portale web della Regione Puglia.

In cosa possiamo aiutarti

Il bando MiniPIA rappresenta un’importante opportunità per le micro e piccole imprese pugliesi. Tuttavia, per la complessità della procedura e la necessità di predisporre una documentazione completa e corretta è bene affidarsi ad un professionista esperto in materia di bandi pubblici.

Per la tua iniziativa possiamo:

  • Analizzare il bando e valutare la compatibilità del progetto con i requisiti richiesti;
  • Assistere l’impresa nella compilazione della domanda e nella predisposizione della documentazione;
  • Fornire consulenza e supporto durante tutto l’iter procedurale.

Affidarsi ad un professionista AUMENTARE le possibilità di successo della domanda e permette di EVITARE errori che potrebbero causare l’esclusione dal bando.
                                                           Sei interessato al nuovo bando MiniPIA e vuoi presentare domanda?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *