Microprestito Circolante: bando agevolativo per le imprese

Microprestito Circolante: bando agevolativo per le imprese

...

COS’E’ IL MICROPRESTITO CIRCOLANTE?

Mediante l’Avviso pubblico Microprestito, la Regione Puglia sostiene microimpreselavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese nell’accesso al credito con interventi di micro-finanza che consistono in mutui concessi a tasso zero e senza garanzie.

L’Avviso è stato adottato per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall’emergenza epidemiologia Covid-19. La misura vuole garantire la continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione.

La misura mette a disposizione 248 milioni di euro e intende sostenere l’accesso al credito con micro-finanza attraverso mutui quinquennali, più pre-ammortamento della durata di 12 mesi,  concessi a tasso zero e senza garanzie.

SOGGETTI BENEFICIARI

Le microimprese ed i lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che abbiano subito perdite di fatturato o incrementi di costi come conseguenza dell’epidemia Covid-19 e delle relative misure di contenimento e che rispettino le seguenti condizioni:

– le microimprese devono essere costituite nelle seguenti forme giuridiche ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società cooperative, società a responsabilità limitata (anche in forma unipersonale e semplificata);

– le imprese o devono aver emesso la prima fattura o aver percepito il primo corrispettivo entro il 31 dicembre 2019, o devono esser costituite dall’1 gennaio 2020 al 29 febbraio 2020;

– le imprese, nell’esercizio 2019, non devono aver generato ricavi/compensi/fatturato annuali superiori a 400.000,00 €. Se l’esercizio 2019 si è concluso con una perdita, quest’ultima non deve essere stata superiore al 20% del fatturato.

ENTITA’ AGEVOLAZIONE DEL MICROPRESTITO

L’agevolazione è un finanziamento, compreso fra i 5 mila e i 30 mila,  potrà essere utilizzato solo per sostenere le spese di funzionamento. L’agevolazione sarà concessa per l’80% nella forma del finanziamento e per il 20% nella forma dell’assistenza rimborsabile.

mutui avranno durata massima pari a 60 mesi

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA

Le domande di partecipazione possono essere presentate a partire dal giovedì 4 giugno.

La domanda potrà essere presentata direttamente dall’impresa che chiede l’agevolazione, previa iscrizione al portale Sistema Puglia, esclusivamente tramite procedura telematica disponibile nella sezione dedicata all’Avviso Pubblico MicroCredito.

 

Vuoi maggiori informazioni a riguardo?

Compila il modulo e ti diremo le agevolazioni adatte a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *