Blog

Prestiti bancari… ma non solo!

Prestiti bancari… ma non solo!

Quando ho studiato tecnica bancaria, poi economia degli intermediari finanziari, poi finanza d’impresa, poi corporate management… sui libri ho letto che le banche prestano i soldi (fanno prestiti bancari) dopo averli raccolti presso i risparmiatori. Quindi il mestiere delle banche, per banalizzare, dovrebbe essere: raccogliere i soldi dai risparmiatori e fare prestiti alle aziende… Sarà
Imposte sui redditi e Irap riguardanti le imprese

Imposte sui redditi e Irap riguardanti le imprese

Le disposizioni in commento prevedono l’applicazione di un’aliquota IRES agevolata nella misura del 15% (in luogo dell’aliquota IRES ordinaria del 24%) ad una parte del reddito dei soggetti IRES che incrementano i livelli occupazionali ed effettuano nuovi investimenti, nonché l’applicazione di tale agevolazione anche ai fini IRPEF per il reddito d’impresa dichiarato dagli imprenditori individuali e dalle società in nome collettivo e in accomandita semplice.
Lending crowdfunding: cos’è e come funziona

Lending crowdfunding: cos’è e come funziona

Lending crowdfunding: il prestito tramite web Per P2P (peer-to-peer) lending si intende l’erogazione di un prestito attraverso piattaforme online. Diversamente dall’equity crowdfunding, che consente di investire anche piccole somme in progetti di startup e pmi in cambio di quote nella società, il lending crowdfunding consiste nel prestare denaro a persone o imprese in cerca di
Crisi d’impresa: indicatori e gli elementi che la caratterizzano

Crisi d’impresa: indicatori e gli elementi che la caratterizzano

I segnali della crisi d’impresa devono essere colti con la massima tempestività, perché la crisi nasce come malessere aziendale molto spesso latente! Un elemento caratterizzante la riforma della crisi d’impresa e dell’insolvenza è l’esplicita volontà del legislatore di introdurre strumenti che consentono ed agevolino l’emersione tempestiva della crisi, nel presupposto che un’azione precoce possa aumentare
L’accertamento della crisi: l’approccio esterno e interno

L’accertamento della crisi: l’approccio esterno e interno

L’approccio esterno, interno-consuntivo, interno previsionale per l’accertamento della crisi   E’ possibile delineare tre approcci per l’accertamento della crisi, ciascuno dei quali presenta delle potenzialità e dei limiti e che solo nel loro insieme permettono un compiuto apprezzamento della crisi e dei suoi indizi: Approccio Esterno: si basa su specifiche evidenze dei progressivi inadempimenti da

Cosa ne pensi?

Lascia il tuo Voto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(16 voti - media: 9,94 su 10)